Il governo della Federazione nasce attraverso il seguente sistema elettivo:

Gli organi previsti dallo statuto per la “governance” della Federazione sono:

Congresso Nazionale

Il Congresso Nazionale è attualmente costituito da 129 delegati eletti dalle Associazioni e dai Sindacati nell’ambito delle rispettive Unioni Regionali e dai membri di diritto Presidente, Vice Presidente, Tesoriere.

Il Congresso Nazionale è l’Organo di indirizzo di Federmanager e le sue decisioni sono vincolanti per tutti gli organi ed organismi di Federmanager , delle Organizzazioni aderenti nonché delle Unioni Regionali.

Al Congresso spettano le seguenti principali prerogative:

  • elegge e revoca il Presidente unitamente al Vice Presidente e ne approva il programma triennale;
  • elegge e revoca il Tesoriere;
  • elegge il Collegio Nazionale dei Revisori dei Conti;
  • elegge il Collegio Nazionale dei Probiviri;
  • delibera l’adesione di Federmanager alla Cida o ad altra Confederazione;
  • determina le linee di politica sindacale e gli obiettivi strategici di Federmanager in campo sindacale, contrattuale e previdenziale;
  • approva le proposte di modifiche statutarie deliberate dal Consiglio Nazionale.

Vertice Federale

Il Vertice Federale è composto da Presidente, Vice Presidente, Tesoriere.

Il Presidente, espressione dell’unità e della solidarietà della categoria, ha il mandato del perseguimento dei fini e della difesa degli interessi della stessa, nel rispetto dello Statuto federale. È inoltre il legale rappresentante di Federmanager ed ha la responsabilità della politica economica e finanziaria della stessa.

Il Vice Presidente coadiuva il Presidente, mantenendo un costante collegamento con lo stesso, dal quale può ricevere mandati o deleghe per seguire specifiche questioni o materie.

Il Tesoriere provvede alla gestione economica e finanziaria di Federmanager, in conformità alle deliberazioni del Consiglio Nazionale e della Giunta Esecutiva, adottate in sede di approvazione del Bilancio preventivo e consuntivo. Singolarmente o congiuntamente con il Presidente, sulla base di apposita delibera della Giunta Esecutiva, autorizza le spese e gli incassi e autorizza gli atti che comportino assunzione di impegni a carattere finanziario o di gestione delle risorse finanziarie di Federmanager. Per ogni anno predispone il budget ed il Bilancio consuntivo.

Consiglio Nazionale

Il Consiglio Nazionale è attualmente costituito da 58 rappresentanti delle Associazioni e dei Sindacati nell’ambito delle rispettive Unioni Regionali e dai membri di diritto Presidente, Vice Presidente, Tesoriere.

Il Consiglio Nazionale è l’Organo preposto a dare attuazione alle linee di politica sindacale e alle deliberazioni assunte dal Congresso mediante l’approvazione del programma.

Il Consiglio Nazionale svolge i seguenti compiti principali:

  • convoca il Congresso Nazionale;
  • delibera il programma di attività per il raggiungimento delle linee e degli obiettivi stabiliti nel programma e ne verifica semestralmente la realizzazione;
  • determina le linee di politica sindacale e gli obiettivi strategici che si impongono per nuove situazioni tra un Congresso e l’altro;
  • delibera l’impostazione strategica delle contrattazioni collettive di rilevanza nazionale e le necessarie azioni di sostegno;
  • delibera o ratifica la stipulazione dei contratti collettivi di lavoro di rilevanza nazionale;
  • approva le linee di impostazione strategica di Federmanager rispetto alle attività degli Enti collaterali determinate dalla Giunta Esecutiva, e ne verifica periodicamente l’attuazione;
  • delibera l’adesione di Federmanager alle altre Organizzazioni nazionali e internazionali diverse dalle Confederazioni;
  • approva il budget e il bilancio consuntivo dell’esercizio annuale, su proposta delle Giunta Esecutiva;
  • elegge, con facoltà di revoca, gli organi di propria competenza;
  • sottopone all’approvazione del Congresso le modifiche statutarie.

Giunta Esecutiva

La Giunta Esecutiva è composta da 11 membri, di cui 3 di diritto, nelle persone del Presidente, del Vice Presidente e del Tesoriere federali, 7 eletti dal Consiglio Nazionale tra i propri componenti e 1 in rappresentanza del Coordinamento Nazionale Giovani. Degli 11 membri, 6 devono essere dirigenti in servizio e 5 dirigenti in pensione.

La Giunta Esecutiva svolge i seguenti principali compiti gestionali:

  • dà attuazione alle delibere e ai programmi del Consiglio Nazionale;
  • esercita il controllo sullo svolgimento delle contrattazioni collettive di rilevanza nazionale;
  • delibera gli indirizzi per la gestione economica;
  • approva le proposte di Bilancio preventivo e consuntivo da presentare al Consiglio Nazionale;
  • determina, sottoponendole all’approvazione del Consiglio, le linee di impostazione strategica di Federmanager rispetto agli Enti collaterali;
  • indirizza e vigila sulle attività degli Enti collaterali e ne nomina i rappresentanti Federmanager nelle assemblee di tali Enti;
  • emana le norme relative alla costituzione, al funzionamento, ai compiti delle Rsa dei Coordinamenti delle Rsa;
  • emana norme e regolamenti a supporto delle attività federali e di Gruppi e Comitati costituiti all’interno di Federmanager;
  • approva gli statuti, e le eventuali modifiche, di Associazioni ed Enti promossi e istituiti da Federmanager.

Collegio Nazionale dei Probiviri

Il Collegio Nazionale dei Probiviri si compone di 5 membri effettivi e di 5 supplenti eletti dal Congresso Nazionale.

Il Collegio Nazionale dei Probiviri ha le seguenti principali funzioni:

  • regola i conflitti di competenza, di rappresentanza e ogni altra controversia che insorga tra Organi federali, Associazioni e/o Sindacati e Unioni Regionali;
  • regola le controversie relative alla disciplina associativa e sindacale delle Organizzazioni aderenti a Federmanager nonché dei singoli iscritti;
  • decide su ogni impugnativa riguardante la legittimità statutaria delle decisioni e delle delibere assunte dagli Organi federali, dalle Associazioni e/o dai Sindacati e dalle Unioni Regionali;
  • verifica la conformità degli statuti delle Associazioni e/o dei Sindacati territoriali, rispetto alle norme dello Statuto federale.

Collegio dei Revisori dei Conti

Il Collegio dei Revisori dei Conti è costituito da 3 revisori effettivi e da 5 revisori supplenti eletti dal Congresso Nazionale.

Il Collegio dei Revisori dei Conti ha le seguenti funzioni:

  • vigila sull’andamento della gestione economica e finanziaria di Federmanager;
  • esegue, anche da parte di singoli suoi membri, verifiche di cassa e contabili individuando tipi, destinatari e documenti giustificativi della spesa, nonché gli eventuali scostamenti dai vari budget approvati;
  • esamina la congruità dei Bilanci preventivi e l’esattezza e veridicità di quelli consuntivi;
    riferisce, con apposite relazioni collegiali, al Consiglio Nazionale almeno in sede di approvazione annuale dei bilanci.

Enti e Società

Attraverso i nostri Enti e Società siamo in grado di offrire ai manager che rappresentiamo, un modello innovativo di welfare aziendale e individuale: sanità e previdenza integrativa, coperture assicurative, formazione e politiche attive. Ci avvaliamo di un partner informatico, Selda, dedicato allo sviluppo di strategie digitali rispondenti ai più elevati requisiti di sicurezza.

Enti Bilaterali costitui da Federmanager e CONFIDUSTRIA

previndai
logo-FASI
fondirigenti

Enti Bilaterali costituiti da Federmanager e CONFAPI

Previndapi
fasdapi
IDI
fondo_dirigenti
logo PMI WFMANAGER-grigio

Enti Federmanager

Assidai
Logo_Praesidium
logo_vises

Società

FM-academy
cd_manager
manager-solutions-logo
selda

Gruppi

Le iniziative di Federmanager per la valorizzazione di alcune componenti specifiche del nostro mondo, le donne, i pensionati e i giovani, e la creazione di un network utile e influente.

gruppo-giovani-light
gruppo-minerva-light
gruppo-pensionati-light

Associazioni federate

Aderiscono a Federmanager le associazioni sindacali rappresentative di settori specifici della realta industriale del nostro Paese.

Associazioni nazionali