Stefano Cuzzilla

Nato a Roma il 22/10/1965
Residente a Roma

StudiLaurea magistrale in Giurisprudenza
Laurea di I livello in Economia Aziendale
Master di II livello in Economia e Management della Sanità
Corso di Formazione Manageriale in Sanità per Direttori Generali e Amministrativi delle aziende sanitarie e ospedaliere
Attività ProfessionaleDal 2007 Dirigente presso la Techno Sky S.r.l. (Gruppo ENAV)

 

Altri incarichi
Dal maggio 2015 a oggi Presidente di Federmanager, Federazione dei manager, quadri apicali e professionalità del settore industriale

Da ottobre 2017 a oggi Presidente di 4.MANAGER, Associazione costituita da Federmanager e Confindustria per la realizzazione di attività e strumenti di comune interesse verso i soggetti destinatari della contrattazione collettiva nazionale

Da ottobre 2017 a oggi Presidente di Manager Care, società di servizi sanitari costituita da Federmanager e Assidai

Da gennaio 2017 a oggi Presidente dell’Assemblea Fasi – Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i dirigenti di aziende produttrici di beni e servizi

Attività didattica e collaborazioniHa collaborato con l’Università Campus Bio Medico di Roma (UCBM) al Master di I° Livello in “Imprenditorialità in Sanità” sul tema “Sanità integrativa e Management della Sanità”.

Ha collaborato con l’Università LIUC, Libera Università degli Studi Carlo Cattaneo, al Corso di Alta Formazione Universitaria sul tema “Istituzioni e Gestione delle Forme di Assistenza sanitaria pubblica e integrativa”.

Ha collaborato con l’Università LUISS Guido Carli, Business School, in qualità di membro del comitato scientifico e docente, al Corso di Formazione “Management dei Fondi sanitari integrativi” e al Corso di perfezionamento “Organizzazione e management del welfare integrativo: fondi pensione e fondi sanitari”.

Dal 2008 al 2010 è docente in “Sicurezza stradale e Gestione delle infrastrutture” per l’ISTIEE-Istituto per lo Studio dei Trasporti nell’Integrazione Economica Europea dell’Università degli Studi di Trieste

Pubblicazioni
Ha curato la prefazione del Libro “Diventa Preda”. Un anno di incontri con gli “head hunter”, edito da Renato Fontana (Coordinatore Gruppo Giovani Federmanager)

Autore del libro “Meno Stato più società” a cura di Lamberto Dini e Antonio Marzano, edito da Periscopio delle idee, 2016 con un saggio sul tema “Per una maggiore apertura delle imprese alla concorrenza : il ruolo di un management moderno e innovativo”

Ha curato la prefazione del Libro di Marcello Aranci (Presidente della Consulta per la sicurezza stradale presso la Provincia di Roma) edito dal Sindacato Romano Dirigenti Aziende Industriali dal titolo “Conoscere per governare l’insicurezza stradale in Italia”

Pubblica su varie riviste di settore sul tema del management, dell’economia, delle politiche industriali e del welfare integrativo

Esperienze sociali
Attualmente è Vice Presidente del Circolo Antico Tiro a Volo, associazione finalizzata a sviluppare attività culturali, incontri e conferenze che abbiano per oggetto questioni di rilevanza sociale, culturale ed economica.

Consigliere di Amministrazione di VISES Onlus, ONG di riferimento di Federmanager, che sostiene azioni di volontariato specialmente nei Paesi in via di sviluppo.

Attualmente è Presidente di “Accademia dell’Ingegno”, associazione di professionisti riuniti per la promozione del talento e della cultura italiani.

Componente dell’Executive Board dell’Health City Institute, organismo nato come risposta civica all’urgente necessità di studiare i determinanti della salute nelle città.

Iscritto all’Ordine Professionale dei Giornalisti del Lazio, albo pubblicisti.

Premi e onoreficenze
Premio “100 Eccellenze Italiane”, in qualità di Presidente Federmanager         

Premio Confapi, in qualità di Presidente Federmanager

Premio IBDO Foundation AWARD, in qualità di Presidente Federmanager

Conferimento dell’onorificenza di Commendatore dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”;

Premio “Legalità 2017” conferimento della Fondazione Italiana per la Legalità e lo Sviluppo in collaborazione con Federmanager Roma e ASL Roma 1